Archive for the 'Video-post' Category

Un Barbaro dal chirurgo estetico: come finisce la latitanza di un capo decina

di Antonino Monteleone – Una latitanza durata 8 anni finita dal chirurgo estetico. Era a torso nudo, Carmelo Barbaro classe ’48, mentre i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria facevano irruzione in uno studio medico di Via Santa Caterina, all’incrocio tra il Ponte della Libertà e l’argine destro del Torrente Annunziata, dove si era recato per farsi rimuovere dei tatuaggi che aveva sul petto.

Da oltre un anno gli uomini del Colonnello Leonardo Alestra seguivano gli spostamenti di persone ritenute vicine al killer della costa De Stefano – Tegano, ricercato dal 2001 perché sottrattosi all’esecuzione di una pena definitiva a 22 anni di reclusione per omicidio e associazione mafiosa; finché nella mattina di sabato la certezza di averlo intercettato e poterlo catturare.

Nel tardo pomeriggio, a bordo di un’autovettura con le insegne di una scuola guida (Regina Venus che si trova distante qualche centinaio di metri dallo studio medico ndr) Carmelo Barbaro raggiunge il dottor Francesco Pisano (61) accompagnato dai coniugi Agostino Ceriolo (65) e Anna Pellicone (58). Continua a leggere ‘Un Barbaro dal chirurgo estetico: come finisce la latitanza di un capo decina’

Annunci

Gioacchino Campolo, il re dei videopoker

Ieri la Gdf ha notificato in carcere una nuova ordinanza di custodia cautelare a Gioacchino Campolo, il ‘re del videopoker’.

A tal proposito riportiamo qualche articolo dal blog di Antonino Monteleone che tempo fa si era occupato di Campolo:

L’Idv in Calabria sta con Loiero e l’ex pm lo azzera

di Felice Manti da ilGiornale.it

Azzerato. Kaputt, chiuso. I vertici calabresi dell’Italia dei Valori sono stati cancellati con un tratto di penna dal padre padrone dell’Idv, Antonio Di Pietro e consegnati a un commissario, Ignazio Messina. L’ex pm non ha gradito il sostegno dei dipietristi locali al governatore uscente Pd Agazio Loiero. «Una seconda chance non si nega a nessuno», fu qualche mese fa lo sconsiderato proclama del coordinatore regionale Idv Aurelio Misiti. Irritatissimo per il clamoroso endorsement, Di Pietro aveva preso tempo, ma non poteva subire lo smacco senza conseguenze. Anche se la scomunica è piombata sulla Calabria giovedì sera, era dunque nell’aria da settimane. Continua a leggere ‘L’Idv in Calabria sta con Loiero e l’ex pm lo azzera’

’Ndrangheta: viaggio nelle terre radioattive

di Biagio Simonetta, pubblicato sul Quotidiano della Calabria del 2/9/2009

AIELLO CALABRO (COSENZA) – Avvelenare le terre è un business. Ci guadagnano i clan, le grandi industrie del Nord est, le imprese. Un giro di danaro difficile da quantificare. «Non basta una finanziaria per spiegare i soldi che ci sono dietro questi traffici. Un traffico che è più remunerativo anche della droga» ha svelato ad ottobre un ex boss della ’ndrangheta. Continua a leggere ‘’Ndrangheta: viaggio nelle terre radioattive’